Sterilizzatore Stelec H2O2


Descrizione

SISTEMA DI BIODECONTAMINAZIONE – STELEC H2O2

Descrizione

  • Case in Acciaio Inox 304
  • Pannello Operatore HMI – Touch Screen
  • PLC Siemens, Schneider Electrics o Rockwell Automation
  • Stampante + Porta USB
  • Presa Ethernet per collegamento a rete aziendale o assistenza da remoto
  • Ruote bloccabili
  • Possibilità di impostare il volume da biodecontaminare
  • Tempo di Aerazione (abbattimento H2O2) programmabile
  • Misura H2O2 iniettato
  • Controllo della Pressione e della Portata
  • Misura della temperatura
  • Sistema di deumidificazione integrato (opzionale)
  • Filtro catalitico integrato per riduzione concentrazione H2O2 (opzionale)
  • Sensori H2O2 per il monitoraggio della concentrazione durante il ciclo (opzionale)
  • Sensore di H2O2 per misura in ambiente per la sicurezza degli operatori (opzionale)

Principio

Il prodotto utilizzato per la biodecontaminazione superficiale è perossido di idrogeno in soluzione (H2O2), concentrazione 35%. Il processo è conforme a valle di una riduzione pari a 6 Log utilizzando Geobacillus Stearothermophilus ATCC7953/ATCC12980 per H2O2.

Fasi del ciclo di biodecontaminazione:

  • Test di Tenuta
  • Fase di Condizionamento (mediante il controllo e la misura dell’umidità relativa)
  • Fase di Vaporizzazione agente biocida
  • Fase di Aerazione

Modalità Operativa

Il generatore viene collegato al volume da sottoporre a ciclo di biodecontaminazione in conformità alle procedure previste. Viene selezionata la ricetta e avviato il ciclo.

Durante il ciclo, tutti gli eventi sono monitorati e possono essere salvati attraverso diversi sensori (temperature, portata, tempo…) per assicurare che I ciclo venga effettuato correttamente. Il PLC (or Siemens, Schneider Electrics or Rockwell Automation) gestisce interamente tutte le fasi. I parametri critici sono controllati e visualizzati da HMI. Un report viene generato alla fine del ciclo e i dati trasferiti via Ethernet ( CFR 21 part 11).

Tracciabilità

  • Nome Ciclo
  • Controllo Flacone H2O2 mediante RFID
  • Numero del ciclo
  • Data e ora inizio e fine ciclo

Data e ora della fase di biodecontaminazione

  • Data e ora della fase di aerazione
  • Volume H2O2 iniettato
  • Verifica della portata, pressione, tempo.
  • Risultato del ciclo: conforme/non conforme.

PARTNER

JCE BIOTECHNOLOGY

JCE BIOTECHNOLOGY, con più di 25 anni di esperienza nella progettazione, realizzazione e manutenzione di isolatori e soluzioni personalizzate nel campo dell’isotecnia, offre un’ampia gamma di apparecchiature e che rispondono ai continui cambiamenti ed esigenze di mercato, ai requisiti di clean rooms e altri ambienti a contaminazione controllata.I prodotti offerti sono
  • Isolatori (Sterilità/Contenimento)
  • Sistemi di Bio-decontaminazione
  • Passbox per trasferimento
  • RTP (Rapid Transfer Port)- sistemi di trasferimento
  • Accessori e consumabili monouso